Le Gallerie Pelucchi, ex Miniera di Olgiate Molgora, diventano una palestra per sub

Le gallerie Pelucchi sono una miniera dismessa, la vecchia miniera di Olgiate Molgora. Furono attivate nel 1908 e comprendono in totale cinque gallerie, di 10 metri di altezza l’una. Lo scavo a circa 60 metri di profondità causò problemi di infiltrazioni d’acqua di falda, e costrinse l’azienda a spendere energia elettrica per il pompaggio dell’acqua. Attualmente i quattro livelli inferiori sono allagati.

Due imprenditori, con la passione per le immersioni, stanno portando avanti il progetto di trasformarle nel primo centro in Italia per l’addestramento per immersioni subacquee in miniera. E poi, aprire l’ex cava al turismo subacqueo.

L’intenzione è quella di creare un centro di addestramento specializzato in immersioni overhead cave e miniera nonché un centro immersioni per subacquei tecnici già addestrati e brevettati per questo tipo di immersioni.
L’acqua della miniera la maggior parte delle volte assicura una visibilità cristallina e la temperatura dell’acqua è costante, sui 13-14 gradi. La miniera è suddivisa in 5 livelli di cui uno sempre asciutto e 4 sommersi, le profondità vanno da un minimo di 8-10 metri fino ad un massimo di 55 metri, ce n’è davvero per tutti i gusti.

L’iniziativa ha già un nome, MOM, che sta per Miniera Olgiate Molgora. L’idea è di creare un luogo di nicchia riservato a chi pratica subacquea tecnica di un certo livello. Non il posto riservato a chi è abituato a fare le immersioni al mare o al lago alla domenica, ma pensato per chi, avendo già acquisito una certa dimestichezza tecnica, vuole confrontarsi con un ambiente più particolare e difficile come quello della miniera.

Per chi volesse saperne di più https://www.facebook.com/MinieraOlgiateMolgora/

Bibliografia: Francesco Santunione – scubaportal.it

Gus

Mi chiamo Pier Paolo Liuzzo. Vivo a Tortona, una piccola città in provincia di Alessandria, a metà strada tra Milano e Genova. Pilota di linea ed amante del mare; di quello che conserva e racchiude fra le sue acque.

https://www.gusdiver.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

LIVE NOW! Clicca per Vedere!
Attualmente OFFLINE