Alle Hawaii vietato uccidere uno squalo

Un’importante traguardo a tutela di questi magnifici esemplari di fauna ittica è stato raggiunto. Di seguito l’articolo di Massimo Boyer – ScubaPortal.it

————-

Le Hawaii sono il primo Stato al mondo a vietare qualsiasi forma di pesca agli squali. Da gennaio, infatti, la Legge 51 rende illegale catturare, pescare e uccidere qualsiasi specie di squalo che vive o transiti nelle acque territoriali dello Stato.

La notizia è stata accolta con entusiasmo da studiosi e associazioni che da anni si battono per la salvaguardia dei predatori marini. Gli squali infatti sono sempre più rari in tutti i mari del pianeta.

Le Hawaii, già nel 2010 erano divenute il primo tra gli stati americani a vietare il possesso, la vendita, commercio e distribuzione di pinne di squalo. Con la nuova legge, chiunque venga sorpreso a pescare squali sarà indagato e soggetto a pesantissime sanzioni che possono arrivare a 10.000 US$.

Bibliografia: Massimo Boyer – scubaportal.it

Gus

Mi chiamo Pier Paolo Liuzzo. Vivo a Tortona, una piccola città in provincia di Alessandria, a metà strada tra Milano e Genova. Pilota di linea ed amante del mare; di quello che conserva e racchiude fra le sue acque.

https://www.gusdiver.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.